DIVENTARE FASHION BLOGGER

Permalink 0

Fashion Blogger, professione 2.0: ecco i miei consigli per aprire un blog di moda.

Fare la fashion blogger è un lavoro? Cosa fa?
Iniziamo con esprimere il concetto di lavoro: attività materiale o intellettuale per mezzo della quale si producono beni o servizi, regolamentata legislativamente ed esplicata in cambio di una retribuzione.
Quindi abbiamo la risposta alla prima domanda: si, fare la fashion blogger è un lavoro dal momento che riceviamo una retribuzione.
Certo non è che tutte ci campiamo con questo lavoro, ma sicuramente è una fonte di guadagno straordinaria sull’ordinario, diciamo così.

Cosa facciamo?
Iniziamo con l’aspetto più accattivante di questo lavoro: andiamo a feste, partecipiamo a presentazioni, veniamo invitate alle sfilate, riceviamo merce in regalo e si conoscono davvero tantissime persone.
Fino a qui penso sia tutto chiaro: è più o meno quello che la gente pensa della fashion blogger e delle influencer, una sorta di fancazziste che fanno la bella vita.
Qui vi devo correggere, perchè un blog non si autogestisce da solo, ma ci vuole qualcuno che abbia idee, qualcuno che scriva e qualcuno che faccia anche delle foto o si prenda la briga di selezionarle, quindi le fashion blogger non sono fancazziste… toglietevi dalla testa questa associazione|
Dopo quasi 3 anni di blogging ho sicuramente imparato molte cose e se tornassi insietro aggiusterei il tiro, mirando direttamente dove per paura non ho osato.

Come aprire un blog di moda, ecco le mie tips.

  1. Per prima cosa va scelto il nome del blog, che sia attinente con il vostro “scopo” o abbia solo un suono accattivante: l’importante e che sia azzeccato e possibilmente che contega delle parole attinenti con il “core” del vostro futuro business (ve lo auguro); un nome attinente può dare dei vantaggi sui motori di ricerca.
  2. Comprate un dominio e investite subito sulla grafica: non fate l’errore che ho fatto io di “polleggiare” su una piattaforma gratuita per poi dannarmi di non riuscire a installare un template (struttura grafica).
  3. Se volete partire subito in grande vi consiglierei di scegliere fin dall’inizio dei temi professionali: avrete un blog più seo friendly (ben visto dai motori di ricerca), con una struttura ottimizzata e un codice più snello, costantemente aggiornato alle nuove versioni di wordpress (se sceglierete questo CMS, ma il discorso non cambia più di tanto per gli alti).
  4. In contemporanea aprite anche i diversi canali social, in primis Instagram, poi Facebook, Twitter, Pinterest … e iscrivetevi anche a Google+: ricordate è molto importante essere presenti su tutti i social.
  5. Curate la SEO e la struttura degli articoli e dei contenuti che andrete a pubblicare, dosate le keyworsd e i tag; magari affidatevi a qualche plugin che vi aiuti in tal senso.
  6. Armatevi di pazienza e olio di gomito e fatevi notare, magari non mettendo in mostra solo la mercanzia, ma per la qualità dei vostri articoli, delle foto che pubblicate e dalla costanza e professionalità con cui lavorate. Sarà un percorso più lungo e in salita, ma alla fine brand e uffici stampa  vi noteranno tra la miriade di bloggers .

Dal punto di vista pratico, come vedete, non ci vuole poi così molto tempo ad aprire un fashion blog.

Come si diventa una fashion blogger di successo?

A questa domanda non c’è una risposta, anche perchè se ci fosse saremmo tutte delle Chiara Ferragni o Mariano Di Vaio.
Non preoccupatevi del numero dei followers, perchè quelli contano fino ad un certo punto: meglio averne 1000 reali che 10.000 comprati! Oramai molti social, tra cui Facebook in primis, premiano l’engagement: letteralmente tradotto come “coinvolgimento”, è un parametro che misura il “successo” di un post o di un qualsiasi contenuto pubblicato su un social network. In poche parole non serve a niente avere 50K follower o mi piace se la metà o più sono inattivi: quando facebook mostrerà il contenuto che avete pubblicato a una certa porzione campione di follower (di cui una buona parte saranno finti e quindi inattivi), la mancanza di “risposta” e di interazione verrà visto come una mancanza di interesse verso quello che condividete. Risultato: il vostro post non verrà più mostrato al resto dei vostri contatti e i follower finti vi avranno creato solo un danno.
Preoccupatevi piuttosto di proporre argomenti interessanti, di scrivere in un italiano corretto e di corredare il vostro editoriale con foto di alta qualità. Cercate di essere originali, di leggere e di essere sempre informati su tutto.

Cercate di capire quando è il momento giusto per parlare di un determinato argomento: lo stesso articolo pubblicato anche solo la settimana seguente potrebbe avere molte meno visualizzazioni. Anche l’ora di pubblicazione è importante: studiate quando il pubblico potenziale su cui puntate è maggiormente disposto a leggere i vostri contenuti.
Stuzzicate il più possibile l’interesse di chi vi segue, i mi piace e le interazioni cresceranno… lentamente, ma cresceranno.

Leggete anche altri blog: non snobbateli, c’è sempre da imparare, da tutti.
Non aspettatevi che il successo, se così lo vogliamo chiamare, arrivi da un momento all’altro: non scoraggiatevi se all’inizio gli uffici stampa non vi considereranno, ma date tempo al tempo, lavorate sodo, siate corretti e soprattutto professionali.

Non accettate di lavorare gratis: denigrerete il vostro sacrificio! Siamo d’accordo sul fatto che all’inizio sarà difficile, se non impossibile, trovare qualcuno che paghi una sconosciuta, ma se necessario per iniziare accettate anche solo della merce in cambio. Se volete fare del blogging un lavoro, da qualche parte bisognerà pure iniziare.

Cercate di creare un vostro stile: il vostro stile! Non accettate indiscriminatamente tutte le collaborazioni: la gente che vi segue, non appena capirà che siete semplicemente un canale pubblicitario di alcuni brand, smetterà di leggervi.
Mantenete quindi una certa coerenza e lavorate solo con brand che rispecchino il più possibile quello che vi piace.
Rendete i vostri outfit particolari e cercate di reinterpretare le tendenze, inserendo dettagli che rappresentino il vostro gusto: provate, nel vostro piccolo, ad essere fonte di ispirazione per qualcun altro.

Spero vi sia stato utile questo post. Ho deciso di scriverlo perchè molte delle persone che mi seguono mi hanno chiesto dei consigli e avevo promesso, soprattutto ad un paio di loro, che avrei fatto un post… e ogni promessa è un debito!

Ah.. ultimo consiglio: non sentitevi mai arrivate, ci si può sempre migliorare!
Un abbracio
Iolanda

fashion blog blogger fashion blogger pink typwriter agenda

FOLLOW ME HERE :
FACEBOOK
TWITTER ( @shadeoffashion )
INSTAGRAM : ( theshadeoffashion )
OVS PEOPLE: Guarda il mio Profilo

54 Comments
  • selodicecoco.it
    Gennaio 27, 2016

    Articolo interessante, spero vivamente lo leggano anche certe blogger che hanno la presunzione di essere arrivate, non si sa dove e si permettono mettendosi sul piedistallo a giudicare il lavoro delle altre! Comunque la professionalità è fare il proprio lavoro non guardare o giudicare quello degli altri…certo un po’ di umiltà, oltre tutti gli utili consigli che hai dato tu, non guasterebbe a nessuna! Baci Elisabetta

    • Iolanda Corio
      Gennaio 27, 2016

      Grazie mille cara,purtroppo l’umiltà o ce l’hai o nulla… è difficile da insegnare, soprattutto a persone presuntuose!
      Un bacione

  • Eni
    Gennaio 27, 2016

    Ben fatto Iolanda! Questo è davvero un bel post! Io ho un blog da meno tempo di te e dopo pochi mesi di entusiasmo iniziale ho capito subito (a differenza della maggior parte della gente) che si tratta d un vero e proprio secondo lavoro….altro che hobby!!!! Un bacio e buona giornata, spero di rivederti prsto,
    Eni

    Eniwhere Fashion
    Eniwhere Fashion Facebook

    • Iolanda Corio
      Gennaio 27, 2016

      Già, di hobby ha ben poco è soprattutto lavoro 🙂
      lo spero anche io!!! un bacione e buona giornata anche a te

  • little fairy fashion
    Gennaio 27, 2016

    Complimenti è un bellissimo articolo dove dici tutta la verità su questo mondo. Kiss
    Sfilata “Children’s Fashion From Spain”ora sul mio blog http://www.littlefairyfashion.com

  • Marta
    Gennaio 27, 2016

    Cara Iolanda questo è un articolo moooolto interessante….avere un blog non è semplice, e se lo segui con costanza è un lavoro a tutti gli effetti!!!! Tanto dai e probabilmente ricevi….io personalmente ho scelto di dire anche dei no e soprattutto di non svendermi!!!! Ma ragazzi……è proprio vero che serve tanta umiltà e non è tutto oro quello che luccica, bisogna faticare anche se a volte…..l’entusiasmo cede…..
    Un abbraccio grande!!!
    Marta

    http://www.lagattarosablog.it

    • Iolanda Corio
      Gennaio 27, 2016

      Già, è veramente un lavoro a tutti gli effetti e occupa gran parte del tempo libero se non tutto…
      Però tante volte per fortuna veniamo ripagate di tutta questa fatica 🙂
      un bacione

  • manuela
    Gennaio 27, 2016

    ottimi consigli!!!

    http://www.unconventionalsecrets.blogspot.it/

  • elisabellino1
    Gennaio 27, 2016

    Sì diciamo, che il lato glam “accattivante” io lo vivo pochissimo anche perché quando succede si tratta di lavoro non di divertimento. Anzi, non sono mai stata una tipa mondana, a parte nella mia sfera privata ovviamente.
    Per il resto, impegno, informazione, dedizione.
    bacioni tesoro
    http://www.theladycracy.it

  • Nerose
    Gennaio 27, 2016

    Davvero ottimi consigli e quel che più importa è che non sono solo utili ma sinceri.
    Bravissima
    Bacioni
    http://nerose-accessories.blogspot.jp/
    B&M

  • Valentina
    Gennaio 27, 2016

    Questo post Iolanda sei tu: dolce e generosa. Inutile che ti dica quanto condivido la tua idea di blogging. Credo che la strada giusta siano la qualità dei contenuti, l’umiltà proprio perché è un lavoro come tutti gli altri e non vedo il motivo per tirarsela, e ultimo ma non meno importante la professionalità e serietà con cui si fanno le cose. Post fantastico, magari l’avessi letto quando ho aperto il blog, mi sarei evitata parecchi errori..
    Bacione
    http://www.mybubblyzone.com/

    • Iolanda Corio
      Gennaio 27, 2016

      Grazie tesoro 🙂 Già come hbai detto tu è un lavoro come gli altri che come gli altri comporta comunque dei sacrifici..
      un bacione

  • Dania
    Gennaio 27, 2016

    ” Senza mettere in mostra la mercanzia” giuro sono morta!!!! Della serie ogni riferimento a cose e persone è puramente casuale 🙂
    Bellissimo post Iolanda scritto con grande competenza, la stessa comunque che si evince sia dai tuoi articoli sia da come ti esprimi/ poni su Facebook.
    Buona giornata

    http://www.angelswearheels.com

    • Iolanda Corio
      Gennaio 27, 2016

      Grazie mille 🙂 🙂
      buona giornata anche a te.. un abbraccio

  • fashionsnobber
    Gennaio 27, 2016

    Questo articolo dovrebbe leggerlo chi di dovere. Hai punzecchiato al momento giusto nel punto giusto. Grande Iolanda! 😉
    Bacione e buona giornata! :*
    Luna
    http://www.fashionsnobber.com

  • Marina
    Gennaio 27, 2016

    Tesoro consigli utilissimi! L’umiltà è importante quanto la gentilezza e l’educazione e a te queste doti non mancano! Io condivido il tuo post ,sono pienamente d’accordo con te!
    Ti abbraccio
    http://www.sweetlavanda.it

  • Moda Stile e Cinismo
    Gennaio 27, 2016

    Ciao, ottimi consigli… sto giusto preparando il salto. E mi hai confermato quello che pensavo. Baci e a presto,

  • Alessia
    Gennaio 27, 2016

    Bello e interessante. La bacchetta magica non esiste per nessuno ma sono d’accordo con te che impegno, dedizione e serietà siano le tre parole chiave.

  • Rachna
    Gennaio 27, 2016

    This is actually a very informative post. I’ve seen girls who think that being a blogger is an easy thing, but what they don’t get is the work that goes into each and every post and even after that! There’s a lot of things that upcoming bloggers are ignorant of. I love your post!!

    La Belle Dame

  • CARMEN
    Gennaio 27, 2016

    tesoro ne abbiamo parlato di persona e sai cosa penso, hai scritto un articolo bellissimo e vero i miei complimenti

    Mrs NoOne

  • Desirèe
    Gennaio 27, 2016

    davvero un bell’articolo tesoro, brava!!!

    http://www.thefashionprincess.it/

  • manuela
    Gennaio 28, 2016

    buona giornata!!!
    un bacio

    http://www.unconventionalsecrets.blogspot.it/

  • Eleonora
    Gennaio 28, 2016

    Io l’ho aperto solo per passione e divertimento cara Iolanda, perchè come sai, sono una giornalista sportiva e non posso dedicarmi al blog più di tanto se non nei momenti di relax! Però sono pienamente d’accordo con le tue dritte!!
    Un bacione

    The Princess Vanilla

  • Serena S. Madhouse (@serenamadhouse)
    Gennaio 28, 2016

    Purtroppo per me ho ancora visioni novecentesche su molte cose, lavoro compreso, ma sto cercando di smettere! Visto che in una società evoluta il lavoro non dovrebbe essere necessario, quindi cerco di stare bene nei miei panni di blogger (o fashion blogger atipica) che non cerca guadagni materiali, ma solo una sorta di soddisfazione, condivisione di una visione del mondo (o del mio micromondo) abbastanza lontana da quella della massa… per cercare magari di far riflettere… Ho iniziato nel 2007 quando il blog era una cosa ancora neonata e le fashion blogger non esistevano, ho conosciiuto, imparato e diffuso, ho contribuito a fare vincere anche qualche battaglia. Ma soprattutto ho cercato di non annoiarmi e di non annoiare troppo. Purtroppo molti blog di aspiranti fashion blogger sono noiosi, tutti uguali e questo è molto deludante per chi, come me, ama questo non-mondo e vorrebbe molta piu’ fantasia..

    serena

    http://madhouseautoproduzioni.blogspot.com

    • Iolanda Corio
      Febbraio 1, 2016

      Anche io prima la pensavo come te, ma poi qualcosa è cambiato, la voglia di fare un lavoro che piace,a nche se sono consapevole che non sarà una strada facile questa!
      grazie per essere passata!

  • TheItalianGlam
    Gennaio 28, 2016

    un vero e proprio vademecum per tutte, sia per quelle che sono già alle prese con questo strano lavoro che per quelle che devono iniziare, buona fortuna a tutte….
    buona giornata, cara

    http://www.theitalianglam.com/

  • Culture With Coco
    Gennaio 28, 2016

    Such a pretty blog <3

    Chiara

    http://www.culturewithcoco.com

  • maura Elisa
    Gennaio 28, 2016

    Bello questo post! Molto chiaro e con consigli validi. Un abbraccio
    Maura
    http://www.stylistlowcost.com/

  • Martina
    Gennaio 28, 2016

    Gran bel post Iolanda!
    Consigli utilissimi, soprattutto per chi è agli inizi!
    Io un anno e mezzo fa non sapevo da che parte incominciare! 🙂
    Bacioni
    Martina
    http://www.pinkbubbles.it
    NUOVO POST

  • elisabellino1
    Gennaio 28, 2016

    Buona serata tesoro!
    bacioni
    http://www.theladycracy.it

  • thebrandsmoodboard
    Gennaio 29, 2016

    bravissima a scriere questi articoli che fanno pensare e capire. Beh io dico che di base dipende da chi vuoi essere, dove vuoi andare e soprattutto quanto e come hai intenzione di sacrificarti, provare e mai arrenderti. Dei personaggi non c’è bisogno, c’è bisogno di cultura, idee e molta determinazione
    xxx
    mari
    http://www.ilovegreeninspiration.com

  • nelea
    Dicembre 31, 2016

    quali piattaforme consigli per aprire un blog?
    baci
    nelea

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: