LUNA DI MIELE: VIAGGIO AD ARUBA A SETTEMBRE.

Permalink 0

La luna di miele è un momento assolutamente magico e irripetibile per tutte le coppie di neo-sposi: affinché riesca al meglio va pianificato nel dettaglio e con largo anticipo. Il primo consiglio che voglio darti è di stare molto attenta alla scelta del periodo: naturalmente la selezione va fatta in base alla meta del proprio viaggio di nozze, soprattutto nel caso di località esotiche con un clima molto diverso dal nostro. Affidarsi a compagnie di viaggio specializzate è sicuramente l’opzione migliore perché consente di godersi una vacanza approfittando dell’esperienza di viaggiatori più esperti. Molti tour operator consigliano di organizzare il proprio viaggio di nozze a Settembre (come ad esempio 3L World) evitando i mesi estivi più gettonati così da poter usufruire di offerte dedicate e schivare l’affollamento di turisti. Per quanto riguarda la scelta della località, le opzioni sono davvero tante. Oggi ho deciso di parlati di una località spesso poco considerata: è il caso di Aruba, un’isola ideale per godersi il mare dei Caraibi in tutta tranquillità.

D’altronde i Caraibi del Sud, ovvero le ex Antille olandesi, entrano di diritto nella lista dei paradisi terrestri. Queste isole, infatti, sapranno come ammaliarti grazie alle loro bellezze naturali, agli specchi d’acqua cristallini e alla sabbia finissima e bianchissima. Elementi che appartengono un po’ a tutte le isole dei Caraibi, ma che sono particolarmente degni di nota ad Aruba. Specialmente perché questa località possiede delle caratteristiche che la differenziano dalle altre isole caraibiche: ad esempio l’alternanza di spiagge e di paesaggi rocciosi, questi ultimi presenti soprattutto sul versante nord-orientale. Si tratta di una particolarità in grado di assicurare, se lo vorrai, una vacanza molto versatile e ricca di alternative.

Ho scelto di iniziare proprio con i luoghi da visitare “inconsueti” per un’isola caraibica, come ad esempio il parco nazionale di Arikok: caratterizzato dalle sue spettacolari formazioni rocciose e dalla natura, è perfetto per chi ama le passeggiate green. Andando poi sul classico, non potrei non parlarti di Oranjestad, la capitale di Aruba: una città molto carina, molto moderna e con pochi luoghi storici. Però la sua architettura di stampo coloniale saprà comunque lasciarti senza fiato, insieme ai musei che ti racconteranno la storia degli indiani Arawak. Se invece tu e il tuo sposo siete interessati più ai divertimenti e allo svago, sappi che ad Aruba abbondano i casinò: non a caso, qui il gioco d’azzardo rappresenta una delle attrazioni principali.

Una luna di miele ad Aruba non potrebbe prescindere da spiagge a perdita d’occhio e da bagni rinfrescanti: qui ti consiglio di non perderti Eagle Beach e Palm Beach, ovvero i due litorali più noti dell’isola. La prima è ideale se ciò che cerchi è una pace assoluta, visto che si tratta di una vera e propria oasi disegnata per le coppie. Palm Beach, invece, è più turistica ed è una scelta obbligata se ami gli sport acquatici e gli hotel lussuosi in riva al mare. Imperdibile è l’incontro faccia a faccia con i più famosi animali dell’isola: i fenicotteri rosa, che si trovano a Flamingo Beach. Non solo spiagge e natura, però, perché anche il divertimento serale merita un accenno: ci troviamo pur sempre nei Caraibi, quindi la sera è impossibile resistere al ritmo della musica latino americana (salsa, merengue e bachata). Infine, ti consiglio se hai tempo di visitare anche il Faro di California, le Casirabi Rocks e l’incredibile allevamento di farfalle di Aruba.

Organizzare una luna di miele ad Aruba a Settembre significa avere la possibilità di scoprire in tutta tranquillità una delle mete più belle del mondo, fra natura, cultura e divertimento.

FOLLOW ME HERE :

FACEBOOK
TWITTER ( @shadeoffashion )
INSTAGRAM : ( @iolandacorio)

No Comments Yet.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: